Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Caso Luca Morisi, indagato anche uno dei due rumeni

Continuano le indagini contro Luca Morisi per droga ed incontri a pagamento. Nelle indagini, indagato anche uno dei due rumeni.

Luca Morisi, ex guru social della Lega di Salvini, è indagato per il festino del 14 Agosto. Con lui c’erano due cittadini rumeni che ora lo accusano di avergli ceduto il flacone di Ghb, la «droga dello stupro».

La difesa nega che il flacone fosse suo e dichiara: “Il liquido non era suo”.

Open

Nell’inchiesta sulla cessione di stupefacenti, tuttavia, Luca Morisi non è più l’unico indagato. La stessa accusa è stata data, anche, ad uno dei due rumeni che precedentemente lo avevano accusato.

La conferma di ciò, giunge dalla sua avvocata d’ufficio, Veronica Dal Bosco. Ella, infatti, ha ricevuto la notifica della nomina a Ferragosto, ma finora non ha mai avuto nessun contatto con il suo assistito. “Era soltanto indagato, non c’erano urgenze che riguardassero il caso, lui non mi ha cercato e non l’ho fatto nemmeno io”.

La vicenda sullo spaccio è ormai nota: i due rumeni, usciti dalla abitazione di Morisi, vengono fermati dai carabinieri, chiamati da una vicina, i quali trovano il flacone ed i due accusano Luca. Quest’ultimo, secondo la loro versione, gliel’ha data gratis.

I due, tuttavia, raccontano altro: dicono di aver avuto contatti con lo spin doctor di Salvini – poi dimesso il primo settembre – attraverso un’app di incontri omosessuali (Grindr) e di aver partecipato alla serata assieme ad un’altra persona, un italiano sui 50 anni.

Come scritto precedentemente, il legale di Morisi, intanto, difende il suo assistito: “quel flacone con il liquido non era di Luca Morisi, il quale evidentemente non può averlo ceduto a terzi”. Egli, oltretutto, giudica “un fatto banale” il ritrovamento  dei quasi due grammi di cocaina trovati a casa dell’ex social media manager: una quantità che prevede un illecito amministrativo e ha fatto scattare la segnalazione in prefettura ma che non comporta a conseguenze penali.

Le analisi del flacone, nel frattempo, cominceranno nei prossimi giorni, ma per avere l’esito ci vorranno settimane.

Per news, RassegnaSerale.

Fonte immagine in Evidenza: ItaliaOggi

Pro

Contro

Fondatore della pagina. I miei interessi principali sono la tecnologia, la scienza e gli anime. Il mio obbiettivo? Trasmettere la mia passione ai miei visitatori.

Share This Post

Like This Post

0

Related Posts

Top Reviews

Create a review to display it here.

Recent Comments

example-380x300-rounded

Editor Picks