Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Casamonica, 400 anni di carcere per il clan

Casamonica, mafia. 400 anni di carcere per il clan. Le condanne, arrivate dopo sette ore di camera di consiglio.

I Casamonica, originari dell’Abruzzo, sono una famiglia di origine sinti trasformatasi, secondo la Procura antimafia, in un gruppo criminale da mille affiliati. Sono comparsi anche nell’inchiesta di Mafia Capitale. Le loro ramificazioni arrivano fino ad Abruzzo, Molise e Nord Italia.

Non un’associazione per delinquere comune, ma mafia condannata a 400 anni di carcere. Le condanne sono giunte dopo sette ore di camera di consiglio.

Condannate in tutto 44 persone. Le accuse vanno da estorsione a usura, da detenzione illegale di armi ad associazione mafiosa dedita a traffico e spaccio di sostanze stupefacenti.

Questa la sentenza dei giudici del Tribunale di Roma, che non hanno concesso nessuna assoluzione agli imputati.

La Repubblica

Tra i membri, la condanna più pesante è arrivata per Domenico Casamonica. Dovrà scontare 30 anni di carcere.

Condannati anche Giuseppe Casamonica, per 20 anni e 6 mesi, 12 anni e 9 mesi di carcere per Luciano Casamonica,  25 anni e 9 mesi per Salvatore Casamonica. Condannato a 23 anni e 8 mesi Pasquale Casamonica, 19 anni invece Massimiliano Casamonica. Condannata anche Liliana Casamonica, detta Stefania, a 17 anni e nove mesi di reclusione: aveva preso le redini del clan quando i fratelli erano finiti in carcere.

Si tratta della sentenza di primo grado, ma di grande significato alla lotta contro la mafia a Roma.

Ad approfittarne, visto anche l’avvicinarsi delle elezioni, e’ il M5S, in particolar modo l’attuale sindaca di Roma Virginia Raggi, che ha costituito il Comune parte civile nel maxiprocesso iniziato a ottobre 2019, grazie a indagini scattate cinque anni prima. Una rivendicazione del lavoro svolto, mentre il suo mandato sta per scadere.

Anche il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti, attraverso una nota ha mostrato il suo entusiasmo per la sentenza emessa dal tribunale di Roma definendola “una sentenza storica.”

Per altre news: RassegnaSerale

Fonte immagine in evidenza: Today.it

Pro

Contro

Fondatore della pagina. I miei interessi principali sono la tecnologia, la scienza e gli anime. Il mio obbiettivo? Trasmettere la mia passione ai miei visitatori.

Share This Post

Like This Post

0

Related Posts

Top Reviews

Create a review to display it here.

Recent Comments

example-380x300-rounded

Editor Picks