Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Instagram, “dannoso” per il proprio benessere

Il the Wall Street Journal apre una serie di inchieste contro la piattaforma Instagram.

Instagram, “dannoso” per il proprio benessere. Il the Wall Street Journal apre una serie di inchieste dopo essere venuto in possesso di conversazioni private fra membri interni di Facebook.

Queste conversazioni “proverebbero” che Mark Zuckerberg ed il CEO di Instagram abbiano fornito delle affermazione false circa i danni che Instagram farebbe ai giovani.

mistergadget.tech

Dai dati forniti dal the Wall Street Journal, uno in particolare sarebbe di elevata rilevanza: da circa tre anni, degli scienziati ed esperti interni alla compagnia erano stati incaricati di studiare gli effetti di Facebook e Instagram sulla psiche degli utenti.

Mark Z., chiamato a rispondere dinnanzi al congresso dei dati in suo possesso, ha negato l’esistenza di questi problemi. Problemi che gli esperti stavano, invece, facendo emergere.

I dati hanno mostrato, in linea generale, ciò di cui un po’ tutti siamo a conoscenza, ovvero che tende ad aggravare alcuni problemi già presenti in alcuni utenti, in particolar modo i giù giovani, o addirittura farli emergere.

Questa ‘conoscenza’ sarebbe confermata. Secondo i dati di Facebook, il 32% delle ragazze adolescenti ed il 14% dei ragazzi riporterebbero che la loro esperienza su Instagram creerebbe un senso di insicurezza, portandoli ad una percezione di sé stessi differente.

Vi e’ un incremento di stati psicologici come ansia e depressione; alcuni giovani matura, persino, l’idea del suicidio.

Perché proprio Instagram? La risposta va ben inquadrata.

Ogni social è differente dall’altro. Instagram, a differenza degli altri social (TikTok, Snapchat), e’ focalizzato sugli stili di vita degli utenti, sul loro aspetto esteriore, su cio’ che possiedono, dove vanno ecc… creando un senso di competizione che mira ad un ideale di perfezione sempre più alto.

Poniamo quindi una domanda. Cosa si può fare?

In primis non bisogna negare l’esistenza del problema, quest’ultimo affermato da Facebook stessa, come già detto sopra.

In secondo luogo, bisogna ricordare a tutti che il mondo dei social non e’ la realtà effettiva. Bisogna cominciare a vedere il mondo che ci circonda con i nostri occhi e non solo attraverso lo schermo del telefonino.

Per altre news, RassegnaSerale.

Fonte copertina: wall.alphacoders

Pro

Contro

Fondatore della pagina. I miei interessi principali sono la tecnologia, la scienza e gli anime. Il mio obbiettivo? Trasmettere la mia passione ai miei visitatori.

Share This Post

Like This Post

0

Related Posts

Top Reviews

Create a review to display it here.

Recent Comments

example-380x300-rounded

Editor Picks