Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Stop coprifuoco Barcellona, “misura di ordine pubblico”

Stop coprifuoco a Barcellona, il tribunale nega la proroga: “Misura non ha ragioni sanitarie, ma di ordine pubblico”

Stop coprifuoco Barcellona. E’ questa sentenza presa dalla Corte Superiore di Giustizia della Catalogna, che ha negato la proroga del coprifuoco avanzata dal governo.

Fanno eccezione 19 comuni in cui l’incidenza dei contagi da coronavirus risulta attualmente superiore ai 250 casi ogni 100.000 abitanti.

La Corte Superiore di Giustizia ha motivato la sua decisone affermando che la misura richiesta risponde a motivi di sicurezza o di ordine pubblico, e non di contenimento dell’epidemia di coronavirus.

La Corte Superiore di Giustizia della Catalogna, lo ha reso noto, tramite un’ordinanza, dichiarando che la Generalitat non stia applicando il coprifuoco sotto parametri di contenimento della pandemia e che: “le misure proposte non trovano giustificazione tanto in ragioni sanitarie, quanto in ragioni di sicurezza o di ordine pubblico, che devono essere curate mediante l’esercizio dei poteri ordinari di cui è titolare la propria Amministrazione”

La Spagna, infatti, risultata una delle zone maggiormente colpite dall’ondata di contagi estiva, in gran parte causata dalla diffusione della variante Delta del coronavirus.

Il tribunale catalano ha approvato il coprifuoco solo in 19 dei 148 comuni che il Governo aveva inserito nella richiesta di estensione delle restrizioni da parte del Covid.

Verrà comunque limitata la mobilità notturna nei comuni che hanno un’incidenza cumulativa superiore a 250 casi diagnosticati per 100.000 abitanti.

adnkronos

Analizzati gli ultimi dati e accertato un netto miglioramento relativo alla situazione sanitaria, il governo regionale ha deciso di diminuire la soglia dell’incidenza considerata sufficiente per giustificarne l’estensione, ottenendo di conseguenza i permessi giudiziari corrispondenti.

Per quanto riguarda la campagna vaccinale, sono attualmente 30,2 milioni le persone, in Spagna, che hanno completato il ciclo di vaccinazione anti-Covid. Si tratta del 63,8% della popolazione complessiva del Paese e del 71,8% di quella a cui è somministrabile il vaccino. I cittadini che hanno ricevuto almeno una dose, sono 35 milioni, il 73,9% della popolazione coinvolte.

Fonte Copertina: MeteoWeb

Per altre news: RassegnaSerale

Pro

Contro

Fondatore della pagina. I miei interessi principali sono la tecnologia, la scienza e gli anime. Il mio obbiettivo? Trasmettere la mia passione ai miei visitatori.

Share This Post

Like This Post

0

Related Posts

Top Reviews

Create a review to display it here.

Recent Comments

example-380x300-rounded

Editor Picks