Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Honor come Apple, no servizi di Huawei fuori dalla Cina

Il fornitore globale leader di dispositivi intelligenti Honor, vuole essere come Apple. Zhao: “Puntiamo ad arrivare al livello di Apple”.

L’amministratore delegato di Honor, George Zhao, ha dato notizia che la compagnia vuole seguire le orme della Apple. Per raggiungere questo obiettivo, egli ha annunciato che Honor non userà i servizi mobile di Huawei (Huawei Mobile Services o HMS) sul mercato globale né ora né in futuro.

Zhao, durante la presentazione della serie Magic3, in un’intervista, ha chiarito quali sono i progetti della compagnia: “Non avremo dispositivi con HMS sul mercato globale. In Cina possiamo scegliere altri servizi in base alla strategia futura, ma sul mercato globale sceglieremo i GMS”.

metrofone

La scelta di usare i GMS e non i HMS e’ dovuta dal fatto che la serie Magic3, presentata di recente, possiede due caratteristiche che Huawei non puo’ implementare nei suoi dispositivi {sfrutta Android 11 e un System-on-Chip (SoC) Snapdragon 888 di Qualcomm}.

La causa di questa scelta, e’ legata al ban imposto dall’amministrazione guidata dall’ex presidente Donald Trump alla luce dei legami tra Huawei e il Partito Comunista Cinese che governa la Cina.

Parrebbe, inoltre, che un gruppo di repubblicani, di recente, abbia fatto richiesta al segretario al Commercio statunitense, Gina Raimondo, di aggiungere Honor nella “lista nera”, dichiarando che a novembre Honor sia stata venduta ad un consorzio di proprietà – in maggioranza – “del governo di Zhenzhen”.

Il gruppo statunitense, lancia questa accusa: “La vendita di Honor non è stata basata sui risultati di mercato, ma orchestrata dal Partito“.

Zhao, tuttavia, si preoccupa solamente della sua azienda e ha precisato che Honor, al momento, è concentrata sul mercato smartphone e che solamente in futuro penserà ad integrare ulteriori prodotti nel suo catalogo.

Queste le sue parole: “Il nostro obiettivo ora è rivaleggiare con Apple e Samsung. Quando saremo a quel punto e avremo consolidato la nostra posizione, potremo spingerci in altri settori di prodotto“.

Fonte immagine copertina: gizmochina

Pro

Contro

Fondatore della pagina. I miei interessi principali sono la tecnologia, la scienza e gli anime. Il mio obbiettivo? Trasmettere la mia passione ai miei visitatori.

Share This Post

Like This Post

0

Related Posts

Top Reviews

Create a review to display it here.

Recent Comments

example-380x300-rounded

Editor Picks