Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Tokyo 2020 iniziati i giochi. Prime medaglie per l’Italia

Sono iniziati Tokyo 2020, i XXXII Giochi Olimpici in programma dal 23 luglio all’8 agosto.

Il 23 luglio 2021, l’edizione delle Olimpiadi, quella di Tokyo 2020, rinviata di un anno causa Covid, ha ufficialmente preso il via con la cerimonia di apertura. Essa si è svolta dissimilmente dagli anni precedenti, causa la pandemia da Covid-19 che ha fatto registrare un aumento di positivi negli ultimi giorni, in tutto il mondo.

Alla cerimonia sono stati presenti solo 950 spettatori tra dignitari stranieri, invitati e circa 700 giornalisti accreditati, che hanno ottenuto il cosiddetto “biglietto ad alta frequenza” per assistere a questo evento. Presenti, ovviamente, anche l’Imperatore giapponese Naruhito ed il presidente francese Macròn.

Gli atleti delle varie Nazioni hanno sfilato con le mascherine al volto ad esclusione dei rappresentanti di Kirghizistan e del Tagikistan.

Il Coronavirus, tuttavia, non molla la presa: ci sono altri 19 positivi tra gli atleti e tre sono residenti nel Villaggio Olimpico. Il comitato organizzatore ha precisato che 3 sono atleti provenienti dall’estero, che ora saranno in isolamento per 14 giorni, mentre fra gli altri 16 vi sono 3 membri dei servizi in appalto e 3 dei mass media.

Telecentro di Bologna

La cerimonia

La cerimonia di apertura è iniziata intorno alle 13. Protagonista la tennista Naomi Osaka, la quale è stata scelta per accendere la Fiamma Olimpica.

Stadio vuoto, purtroppo, senza pubblico, come annunciato da giorni e si alza il sipario dal National Stadium. Lo spettacolo è cominciato con un conto alla rovescia che ha dato il via alla lunga kermesse che apre le Olimpiadi. Lo scenario è ‘rossofuoco’ con raggi di luce sui quali danzano i ballerini. Al centro un tapis roulant su cui si allena un atleta, in una sorta di allenamento virtuale come se fosse in lockdown. Esso rappresenta la situazione vissuta da moltissimi atleti durante la pandemia di coronavirus che ha colpito il mondo.

I Giochi olimpici si sono aperti con lo slogan “United by Emotion”, dopo un anno di ritardo per via del Covid. Allo stadio Nazionale di Tokyo – che potrebbe ospitare 68mila persone – non vi è il pubblico ma sono miliardi coloro che, in tutto il mondo, si sono sintonizzati per assistere alla cerimonia. Presenti poche centinaia di funzionari e dignitari, tra cui l’Imperatore giapponese Naruhito, il presidente francese Emmanuel Macron e la first lady statunitense Jill Biden. Pochissimi i presenti nell’impianto, in buona parte giornalisti: a passare dall’altra parte della barricata in occasione di Tokyo 2020 sono stati due pluri-olimpionici di eccellenza come Michael Phelps e Bradley Wiggins, presenti in qualità di opinionisti televisivi e molto cercati dai loro nuovi “colleghi”.

Le Olimpiadi hanno dovuto far fronte ad una forte opposizione in Giappone per i timori che il raduno globale di oltre 11.000 atleti potesse dar via ad un nuovo aumento dei contagi da Covid-19. Sono state, tuttavia, molte le persone curiose che si sono avvicinate allo stadio, separato da un rigido cordone di sicurezza, per dimostrare il loro entusiasmo nelle ore precedenti la cerimonia.

Un minuto di silenzio con tutti i presenti in piedi, compresi l’Imperatore Naruhito ed il presidente del Cio, Thomas Bach, è stato osservato allo stadio Olimpico di Tokyo dopo la conclusione della parte iniziale della cerimonia di apertura, quando è stata ricordata la pandemia – con personaggi vestiti di bianco, medici, infermieri, pazienti – e i suoi momenti più drammatici.

La Grecia ha sfilato per prima, come sempre, in omaggio al Paese natale delle olimpiadi, seguita dal Team dei Rifugiati. L’ultimo a sfilare è stato il Giappone.

L’Italia ha sfilato come 18esima. Portabandiera sono state Jessica Rossive ed Elia Viviani, mentre Paola Egonu è stata scelta come una delle portatrice della bandiera olimpica.

Sono già arrivate le prime medaglie per gli azzurri:

Medaglie d’oro

  • Vito Dell’Aquila (taekwondo, -58 kg)
La Repubblica

Medaglie d’argento

  • Luigi Samele (scherma, sciabola)

Medaglie di bronzo

  • Elisa Longo Borghini (ciclismo in linea su strada)
  • Odette Giuffrida (judo)
  • Mirko Zanni (sollevamento pesi)

Fonte in evidenza: Money

Pro

Contro

Fondatore della pagina. I miei interessi principali sono la tecnologia, la scienza e gli anime. Il mio obbiettivo? Trasmettere la mia passione ai miei visitatori.

Share This Post

Like This Post

0

Related Posts

Top Reviews

Create a review to display it here.

Recent Comments

example-380x300-rounded

Editor Picks