Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Bonus TV 2021 da 100 euro: come funziona e quali sono i requisiti

Dopo la firma del Mef e del Mise del decreto attuativo, entro 15 giorni, la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale renderà operativo il bonus TV 2021. Questo è pensato per permettere alle famiglie di sostituire il vecchio televisore. Sarà sostituibile con uno compatibile con i nuovi standard del digitale terrestre. Standard che saranno attivi sul territorio nazionale nel 2022. Il bonus TV, inserito nel decreto Sostegni bis dal governo Draghi, prevede un incentivo fino a 100 euro sull’acquisto di televisori di ultima generazione. I nuovi apparecchi servono per supportare il passaggio alla nuova tecnologia digitale.

Entro la prossima estate dovranno essere smaltiti gli apparecchi televisivi antiquati non più idonei al nuovo standard del digitale terrestre (Dvb-T 2 con codifica Hevc main 10). Il governo ha stanziato circa 250 milioni di euro. Questi potrebbero comunque aumentare. Non esiste una soglia ISEE definita per poter accedere al bonus. Infatti la condizione economica non sarà prerogativa per trarne beneficio.

Il passaggio alla nuova tecnologia partirà già dal 1°settembre in Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Veneto ed Emilia-Romagna con il cambio della tecnologia di codifica audio-video Mpeg-4. È possibile utilizzare il bonus TV 2021 anche per acquistare decoder in grado di ricevere trasmissioni con il nuovo standard. Ci sono alcuni requisiti precisi per poterlo ottenere:

  • La residenza in Italia;
  • Il pagamento in regola del canone Rai;
  • La rottamazione di un televisore.

Per quest’ultimo requisito si intende la rottamazione di un apparecchio acquistato prima del dicembre 2018 e non compatibile con i nuovi standard di trasmissione.

Già da qualche anno le TV in commercio supportano lo standard DVB-T2. Per capire se la vostra televisione o il decoder che avete in casa sono adeguati ai nuovi standard, basta controllare la scheda informativa sul sito del produttore. Oppure, un altro metodo per verificare è digitare sul telecomando i canali di test 100 e 200. I canali 100 e 200 sono i canali di test su cui sintonizzarsi per effettuare la verifica. In alcuni casi occorre risintonizzare il televisore, ma normalmente i canali dovrebbero essere stati memorizzati in automatico nei periodici processi di verifica dei nuovi canali che fa il televisore.

Una volta digitati i numeri 100 e 200 come canali sullo schermo dovrebbe apparire la scritta “Test HEVC Main10”.

Fonte foto: DDay

Se vedete la scritta la vostra televisione è compatibile con il nuovo sistema.

Fonte immagine copertina: ContoCorrenteOnline

Pro

Contro

Fondatore della pagina. I miei interessi principali sono la tecnologia, la scienza e gli anime. Il mio obbiettivo? Trasmettere la mia passione ai miei visitatori.

Share This Post

Like This Post

0

Related Posts

Top Reviews

Create a review to display it here.

Recent Comments

example-380x300-rounded

Editor Picks