Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Cose da sapere sul green pass: cosa dice il garante della privacy?

Il green pass è lo strumento voluto fortemente dal governo Draghi per permettere al Paese di ripartire e con l’obiettivo dichiarato di far ripartire il turismo. Cosa c’è da sapere in merito?

Che cos’è il green pass?

l 17 marzo 2021 la Commissione europea ha presentato una proposta intesa a creare un certificato verde digitale per agevolare la libera circolazione sicura dei cittadini nell’UE durante la pandemia di COVID-19. I certificati verdi digitali saranno validi in tutti gli Stati membri dell’UE.

Un certificato verde digitale è una prova digitale attestante che una persona:

  • è stata vaccinata contro la COVID-19;
  • ha ottenuto un risultato negativo al test;
  • è guarita dalla COVID-19.

Come funziona

Le autorità nazionali sono responsabili del rilascio del certificato. La versione digitale può essere salvata su un dispositivo mobile. I cittadini possono inoltre richiedere una versione cartacea. Entrambe le versioni disporranno di un codice QR contenente le informazioni essenziali e di un sigillo digitale per garantire l’autenticità del certificato. Il certificato verde digitale sarà accettato in tutti gli Stati membri dell’UE. Contribuirà a far sì che le restrizioni attualmente in vigore possano essere revocate in modo coordinato.

Fonte foto: theitaliantimes

Il certificato verde digitale contiene informazioni fondamentali necessarie quali nome, data di nascita, data di rilascio, informazioni pertinenti su vaccino/test/guarigione e identificativo unico. I certificati comprenderanno solo una serie limitata di informazioni necessarie, che non potranno essere conservate dai paesi visitati. A fini di verifica, vengono controllate solo la validità e l’autenticità del certificato, verificando da chi è stato rilasciato e firmato. Tutti i dati sanitari sono conservati nello Stato membro che ha rilasciato un certificato verde digitale.

Incertezze sulla privacy

Il garante della Privacy ha mosso dei seri dubbi riguardo il green pass, in quanto, questo possa ledere la tutela della privacy.

Ha poi elencato i profili di incertezza del green pass così come pensato dal Governo:

In primis, bisogna ridurre i dati che servono per ottenere il green pass. E’ indispensabile “espungere dalla previsione relativa al contenuto dei certificati ogni dato ultroneo rispetto alle finalità di verifica della condizione del soggetto, non ostativa alla libera circolazione”. 

Quindi “a questi fini, le sole informazioni necessarie appaiono essere i dati identificativi, il numero univoco della certificazione e il suo termine di validità”.

Di troppo quindi non solo l’indicazione del numero di dosi di vaccino somministrate al soggetto, ma “anche la previsione di modelli di certificazioni verdi diversi a seconda della condizione (vaccinazione, guarigione, test negativo) in virtù della quale esse sono rilasciate”.  “La verifica della validità della certificazione necessita, infatti – fa notare il Garante – della sola indicazione della sua estensione temporale”.

Insomma, per il Garante il pass dovrebbe essere uguale per tutti nella forma, differendo solo nella durata, e non dovrebbe contenere in modo esplicito le ragioni del rilascio. Ma questo si scontra col fatto che al momento il pass stesso non esiste, non si sa chi dovrebbe rilasciarlo e per ora restano valide solo le certificazioni già esistenti: esito del tampone, documento di chiusura del provvedimento di isolamento, certificato vaccinale.

Il Garante va oltre, e critica l’indeterminatezza delle finalità del pass:” E’ opportuno introdurre una precisazione che escluda l’utilizzo dei pass per finalità diverse da quelle espressamente previste dal decreto-legge, auspicabilmente circoscrivendo maggiormente ex-ante l`ambito rimesso alle determinazioni delle linee-guida”

Fonte immagine copertina: contocorrenteonline

Pro

Contro

Fondatore della pagina. I miei interessi principali sono la tecnologia, la scienza e gli anime. Il mio obbiettivo? Trasmettere la mia passione ai miei visitatori.

Share This Post

Like This Post

0

Related Posts

Top Reviews

Create a review to display it here.

Recent Comments

example-380x300-rounded

Editor Picks