Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Nasce la Superlega. Cambiano gli scenari nel mondo del calcio?

Con un comunicato stampa diffuso dopo la mezzanotte, il 19 aprile del 2021 nasce la Superlega

La competizione

Nasce la Superlega Europea. Sarà una nuova competizione che coinvolgerà 20 club. 15 saranno fissi – i cosiddetti Club Fondatori e altri 5 che verranno selezionati ogni anno. La selezione avverà in base ai risultati conseguiti nella stagione precedente nei rispettivi campionati locali

club fondatori al momento sono 12. 6 provenienti dalla Premier League (Arsenal, Chelsea, Liverpool, Manchester City, Manchester United e Tottenham). 3 arrivano dalla Liga (Real Madrid, Barcellona e Atletico Madrid). 3 provenienti dalla Serie A (Inter, Juventus e Milan). 

Come funziona

Lo schema della competizione prevede due gironi da 10 squadre che si sfideranno in gare d’andata e ritorno nel corso della settimana. Al termine delle diciotto giornate, le prime tre classificate di ogni girone si qualificheranno automaticamente ai quarti di finale.

Le quarte e quinte classificate si affronteranno in una sfida di andata e ritorno per i due restanti posti disponibili per i quarti.

Quarti di finale e semifinali si giocheranno in sfide di andata e ritorno, mentre la finale sarà una partita secca che sarà disputata a Maggio in uno stadio neutrale

Le conseguenze

La nascita della Superlega potrebbe portare a dei cambiamenti negli scenari del mondo del calcio che fino ad ora conosciamo.

I club interessati sarebbero squalificati da ogni competizione nazionale, europea e mondiale e ai loro giocatori verrebbe vietata la possibilità di rappresentare le loro squadre nazionali, secondo quanto dichiarato dalla UEFA.

Visto il conflitto venutosi a creare fra la UEFA e la Superlega, la partecipazione a quest’ultima vedrebbe, almeno in serie A, tre possibili scenari per le tre partecipanti italiane.

Il primo è l’esclusione di Inter, Juventus e Milan dal nostro campionato, che perderebbe i tre club più titolati e con più tifosi. Uno scenario che inevitabilmente indebolirebbe la nostra Serie A, sia a livello di potenziale economico che di spettacolo.

Il secondo vedrebbe Inter, Juventus e Milan partecipare sia alla Superlega che alla Serie A, creando però un gap economico fra gli altri club irraggiungibile.

Il terzo scenario, quello del ‘compromesso‘, potrebbe permettere a Inter, Juventus e Milan di continuare a partecipare al campionato nazionale indipendentemente dai risultati definiti in campo. Scenario che sarà sicuramente contestato dagli altri club.

Per quanto riguarda lo scenario mondiale per le Coppe Europee, tuttavia, potrebbero continuare ad andare avanti, chiaramente facendo a meno dei 20 club coinvolti nella Superlega.

La partenza

La Superlega, attraverso un comunicato ufficiale, ha affermato che la competizione avrà inizio il prima possibile il che lascerebbe intendere che le dodici superpotenze europee sarebbero pronte a partire già dal prossimo Agosto, specialmente se la UEFA dovesse confermare il provvedimento di esclusione dei club in questione dalle Coppe Europee e addirittura dai campionati nazionali.

Ovviamente si attendono sviluppi.

Fonte immagine copertina: goal

Pro

Contro

Fondatore della pagina. I miei interessi principali sono la tecnologia, la scienza e gli anime. Il mio obbiettivo? Trasmettere la mia passione ai miei visitatori.

Share This Post

Like This Post

0

Related Posts

Top Reviews

Create a review to display it here.

Recent Comments

example-380x300-rounded

Editor Picks