Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

L’assegno unico familiare diventa legge. Arriva l’Ok dal Senato

L’assegno unico familiare diventa legge, con 227 sì, 4 astenuti e nessun voto contrario. Dopo il via libera dalla Camera, è arrivato il lascia passare anche dal Senato.

La legge

L’attivazione delle misure previste dalla legge dovrebbe partire dal primo Luglio. Spetterà a tutte le famiglie, e partirà dal settimo mese di gravidanza fino a 21 anni, con un assegno fino a 250€. La cifra cambierà in base al reddito familiare e andrà ad aumentare ancora di più in presenza di un terzo figlio e/o bambini disabili.

Per quanto riguardano i fondi saranno stanziati 20 miliardi ma, nel corso del tempo, potrebbero subire variazioni.

Il parere di Elena Bonetti

La Ministra della Famiglia e delle Pari opportunità Bonetti ha dichiarato: “È un giorno importante per il nostro paese, perché è un giorno in cui si fa il primo passo per una riforma complessiva. Le famiglie, ma soprattutto i bambini e i giovani sono al centro delle politiche di investimento dell’Italia”. “Finalmente una misura universale, una misura per tutti“.

Fonte foto: IL FATTO QUOTIDIANO

Cosa serve per poterne usufruire

L’assegno unico familiare diventa legge, ma chi ne potrà fare richiesta? Bisogna, anzitutto, essere cittadini italiani, o extracomunitari europei con residenza e pagamento di tasse in Italia, per poter usufruire del bonus. L’ importo previsto va da un minimo di 40 euro mensili in quota fissa, fino a 250 euro per chi è sotto la quota ISEE di 13mila euro di reddito, per i figli da 0 a 18 anni, aumentati del 20% per i figli successivi al primo. Gli importi saranno dimezzati per i figli ancora a carico dai 18 ai 21 anni.

Invece dai 18 ai 21 anni l’assegno sarà inferiore rispetto a quello per i minorenni. Al contrario, con la presenza di uno o più figli disabili, il bonus sarà aumentato e non verrà dimezzato dopo i 21 anni. I ragazzi che frequentano l’università o svolgono tirocini potrebbero aver diritto all’assegno unico in base al reddito familiare.

Fonte immagine copertina: Denaro.it

Pro

Contro

Fondatore della pagina. I miei interessi principali sono la tecnologia, la scienza e gli anime. Il mio obbiettivo? Trasmettere la mia passione ai miei visitatori.

Share This Post

Like This Post

0

Related Posts

Top Reviews

Create a review to display it here.

Recent Comments

example-380x300-rounded

Editor Picks