Close

Login

Close

Register

Close

Lost Password

Immortals Fenyx Rising: brava Ubisoft

Il titolo Ubisoft che si pone in mezzo tra l’ultimo capitolo di Assassin’s Creed, Valhalla e il successivo, è un capolavoro. Complimenti a Ubisoft.

Immortals fenyx rising

L’ultimo titolo video-ludico a marchio Ubisoft è un capolavoro.

Non lo dico come se fossi una delle tante testate giornalistiche che sparano voti “ad cazzum”, come accadde per A Plague Tale: Innocence (carino ma non troppo) o per lo storico gioco pieno di bug Kingdom Come: Deliverance; Immortals Fenyx Rising merita i voti positivi che gli sono stati attribuiti.

Il titolo Ubisoft presenta una particolarità molto visibile ai più: ha preso il meglio da altri titoli.

L’esplorazione è come quella di The Legend of Zelda: Breath of the Wild, il Combat System è identico a quello della saga di God OF War, l’esplorazione e lo Stealth sono stati ripresi dal suo titolo più famoso Assassin’s Creed (molto più simile alla ultima trilogia piuttosto che ai capitoli precedenti).

Nonostante il gioco strizza l’occhio ad altri titoli, si presenta come qualcosa di originale (nella storia) e si può accettare qualche “copiatura”.

Oltre a ciò che è stato elencato sopra, bisogna dire che una particolarità assolutamente positiva del gioco è quella della tempistica dei caricamenti che si presenta più breve rispetto a molti altri titoli (affermazione che posso dire poiché l’ho testato in prima persona).

Inoltre, Immortals Fenyx Rising si presenta come un titolo difficile da “rompere” facilmente, come invece accadde per Cyberpunk 2077.

Bisogna, però, limare qualche cosa: in particolare la questione dei dialoghi che si interrompono quando si avanza nella mappa, o (per alcuni) l’eccessivo dilungamento dei dialoghi.

Una nota positiva, non citata prima è la cavalcatura che a differenza del titolo Assassin’s Creed quando non si può usare (per via di un burrone da superare, ad esempio) si può lasciare in un punto e planare e si recupera subito dopo poiché si “materializza” sotto di noi.

Si potrebbe storcere il naso a tale scelta, ma “pad alla mano” risulta essere una scelta molto comoda e funzionale.

Per acquistare il gioco:

Pro

Contro

Fondatore della pagina. I miei interessi principali sono la tecnologia, la scienza e gli anime. Il mio obbiettivo? Trasmettere la mia passione ai miei visitatori.

Share This Post

Like This Post

0

Related Posts

Top Reviews

Create a review to display it here.

Recent Comments

example-380x300-rounded

Editor Picks